etno

IN EVIDENZA

IL LIBRO DEL MESE

Etnografie sonore / Sound Ethnographies
IV/1, 2021

Per abbonarti a Etnografie Sonore, clicca qui / Click here for annual subscription.


In questo numero di Etnografie Sonore / In this number:

  • Sergio BonanzingaForgiare la musica. Da Tubal-Kain ai mastri ferrai siciliani
  • Alessandro Cosentino“Resettled” Musical Practices of the Nharo from D’kar (Botswana)
  • Michele SegretarioAurality and the Tactics of Resistance in Spanish America (1539-1675)
  • Maria SemiDelgamuukw v. the Queen. Cronache di un ascolto giudiziario
  • OFFERTE SPECIALI

    COGLI l'occasione!

    Anime affannate
    Francesca da Rimini e Ugolino della Gherardesca nelle riletture musicali fra Otto e Novecento (nel settimo centenario della morte di Dante)

    In Anime affannate si parla di Francesca da Rimini e Ugolino della Gherardesca, due figure storiche che Dante trasforma in miti della modernità; due peccatori condannati alla pena eterna, che suscitano tuttavia nel viator Dante una compassione dichiarata. Il senso di vicinanza affettiva, la condivisione del dolore, la sincera partecipazione che le due figure provocano anche nel lettore sono anche le ragioni per la loro fortuna musicale: dopo cinque secoli di silenzio, infatti, nell’Ottocento si registrano centinaia di intonazioni dantesche, e una parte rilevante di esse ha come oggetto l’episodio del V canto dell’Inferno, la “bufera infernal”, tanto quanto l’episodio del XXXIII dove i traditori sono gettati nel ghiaccio d’Antenóra.
    Anime affannate affronta con tre saggi più ampi la figura di Francesca nello specchio della musica, e con diverse schede più agili gli altri testi più frequentemente intonati dai compositori, la tragica confessione di Ugolino e il sonetto Tanto gentile e tanto onesta pare, un Dante stilnovista che ha anch’esso attraversato il secolo romantico.

Newsletter

Se vuoi restare aggiornato sulle novità del nostro catalogo, conoscere quello che succede nel mondo della musicologia, restare informato sulle nostre attività e sui nostri eventi, iscriviti alla nostra newsletter.

Niente spam, solo note!​