Come fare “Storia e analisi delle culture musicali”

Con un primo volume di carattere etnomusicologico, fa il suo debutto per i tipi di NeoClassica una nuova collana interdisciplinare: Storia e analisi delle culture musicali. È il frutto di una collaborazione con l’Università di Roma “La Sapienza” e prende il nome dall’omonima Scuola di Dottorato.

La Scuola di Dottorato in Storia e analisi delle culture musicali

Fin dalla sua fondazione nel 1989 ad opera di Paolo Emilio Carapezza, Diego Carpitella, Francesco Giannattasio, Pierluigi Petrobelli, Agostino Ziino, la sua principale caratteristica è stata la dichiarata intenzione di perseguire un approccio trasversale e multidisciplinare alla ricerca musicologica, nella quale fossero comprese musicologia storica, musicologia sistematica, etnomusicologia, studi di popular music. Tale approccio si è mantenuto ed esteso fino ad oggi.

Il progetto

Secondo le parole del comitato scientifico, attualmente presieduto da Giovanni Giuriati, ordinario di Etnomusicologia presso l’ateneo romano e attuale direttore della Scuola di Dottorato in Storia e analisi delle culture musicali, il fine di questa collana è di

promuovere attraverso la pubblicazione di una monografia le più meritevoli ricerche compiute dai dottorandi nel corso del loro triennio di studi. Selezionate tramite concorso, le tesi vengono pubblicate dopo una sostanziale revisione effettuata dall’autore sotto la supervisione del Collegio docenti del dottorato.

Prosegue Giuriati, spiegando le particolarità di questa nuova collana il cui comitato scientifico è formato dai membri del collegio docenti della scuola di dottorato, chiarendo che questi volumi rifletteranno:

le peculiari caratteristiche del dottorato e proporrà monografie che spaziano tra i diversi ambiti della attuale ricerca musicologica in una varietà di temi e di metodi che ne costituiscono la ricchezza e il punto di forza.

In alcuni casi i volumi saranno corredati anche da materiali multimediali, accessibili su questo sito alla pagina Multimedia. Il volume che inaugura la collana è Sindhen – Il canto femminile nell’isola di Giava di Ilaria Meloni.

 

 

Torna alle News