Giovan Battista Doni

Giovanni Battista Doni

(Firenze, 1594 - 1647)

Letterato e teorico musicale

Letterato e teorico musicale, nel corso della sua vita indirizzò i suoi studi alle più diverse discipline, dalla geografia alle lingue orientali.

Nel campo musicale, Giovan Battista Doni riprese ed ampliò, attraverso la stesura di diversi trattati, i temi che Vincenzo Galilei aveva proposto nel suo Dialogo della musica antica e moderna, inserendosi pienamente nella strada già delineata dalla Camerata fiorentina. Pubblicò, tra gli altri, il Compendio del trattato de’ generi e de’ modi della musica e le Annotazioni sopra il Compendio de’ generi e de’ modi della musica.

Il suo intento di risuscitare il teatro e la musica dei greci antichi si concretizzò nella progettazione e costruzione di alcuni strumenti musicali, tra i quali la curiosa lira barberina.

Di Giovan Battista Doni, NeoClassica pubblica la prima edizione moderna del Trattato della musica scenica.